Road Trip “Sognando la Florida”

Gli Stati Uniti d’America sono la partita dei Road Trip, o degli On The Road come preferiamo chiamali noi italiani.

Ma il senso del viaggio non cambia; si prenota il volo, si noleggia l’auto e iniziamo a sognare, già prima di partire.

Il classico Road Trip è quello nei parchi dell’ovest, dove si uniscono i Parchi Nazionali ad alcune delle città più famose come Las Vegas, Los Angeles o San Francisco, ma anche la costa est ha tanto da offrire.

Senza dimenticarci ovviamente New York City, Boston o Washington D.C. giusto per nominare alcune città, ma scendendo più a sud inizia una parte degli USA tra le più affascinanti e ricche di storia, dove sono nati generi musicali esportati in tutto il mondo e dove si raccontano storie infinite sulle radici stesse di questo immenso paese.

Le 13 colonie che oggi sono rappresentate dalle storiche colorate della bandiera americana, hanno visto la luce nella costa est e non poteva essere diversamente visto che gli europei sbarcavano qui prima di iniziare la conquista del Vecchio West.

Poi è arrivata la Route 66 e tuo ha preso un gusto diverso.

Ma torniamo per un attimo in Florida per un Road Trip che si snoda nel centro sud dello stato, dove le distanze sono più contenute e le attrazioni sono variegate: spiagge orlate di palme, mare cristallino, vivace vita notturna e parchi divertimento.

In questo Road Trip, viaggeremo anche alla scoperta di foreste tropicali, fiumi, paludi, spiagge vergini e selvagge, isole ricche di Natura e tanta storia.

Miami, le Everglades e Orlando, insieme a Tampa diventeranno indimenticabili ricordi, insieme a Key West resa famosa dallo scrittore Hemingway e dai sui gatti unici al mondo che abitano ancora oggi nella casa dello scrittore adibita a museo.

Un viaggio indimenticabile di cui vi racconto tutto in questo link, compresi luoghi dove mangiare e vivere emozioni uniche!

Pubblicità

Pubblicato da Roberto Rossi

ROBERTO ROSSI (Arezzo 1971) si diploma in elettronica nel 1990, ma fin da subito manifesta il suo interesse per la fotografia ed i viaggi, anche grazie al papà fotografo ed a tanti amici viaggiatori. "Ricordo ancora quando da piccolo mi recavo nell'agenzia viaggi del mio paese a prendere le brochure appena arrivate, mi bastava aprirne una per iniziare a viaggiare con la mente. Poi per fortuna all'eta di 16 anni il mio primo viaggi in Marocco, da li un susseguirsi di emozioni ed avventure in tutto il mondo." Roberto ha sempre dimostrato un'attrazione particolare per gli USA, nazione che conosce profondamente, dalle grandi città dell'est, una su tutte New York City, ai grandi parchi dell'Ovest, non ultima la strada che lo ha cambiato per sempre, la Route 66, per la quale pubblica la sua prima opera "Route 66 il mito Americano" - edizioni Amazon, nel 2017. Artista, viaggiatore, motociclista, tutte passioni che esprime nel suo blog Vegani in Viaggio e nelle pubblicazioni ricche di foto e curiosità, ma sempre essenziali ed estremamente efficaci, niente di superfluo, tutto pensato per aiutare il viaggiatore. Vegano da molti anni, amante della Natura e degli animali, ha un amore particolare per i gatti con cui condivide da sempre la sua vita. La passione per la fotografia, i viaggi e la grafica (sua principale attività), regalano un mix sempre attento e funzionale in ogni opera realizzata, Roberto ama chiudere spesso i suoi racconti scritti o narrati con una frase che esprime tutta la sua passione per la vita e le avventure in giro per il mondo: "Buon viaggio a tutti voi, ovunque la vita vi porti!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: