Eventi Newyorkesi: Francesco De Gregori, che sorpresa!

Dopo due anni di Covid e per noi l’assenza da spettacoli, teatri, concerti e quant’altro, a sorpresa e’ venuto a cantare De Gregori a New York

Si e’ esibito al Hammerstein ballroom, all’interno del Manhattan Center, un centro eventi molto famoso, locato sulla 34th vicino a Penn station. Il teatro e’ stato costruito nel 1906 e restaurato nel corso degli anni. Originariamente era un opera house, più tardi e’ stato adibito a eventi di ogni tipo, concerti, eventi sportivi, rappresentazioni feste ed eventi privati. Qui si sono esibiti tanti grandi artisti, quali Grateful dead’s live album Skull &Roses e David Bowie nella sua ultima esibizione dal vivo.

La Grand ballroom, una altra sala adiacente all’Hammerstein, viene in genere adibita agli incontri di Wrestling.

La nostra serata e’ stata molto piacevole, in primis perche’ in tutto il teatro si sentiva parlare solo Italiano, molte persone sono state invitate al concerto, in più le balconate erano gremite di studenti italiani, che frequentano la “Guglielmo Marconi” la scuola d’Italia a New York.

Insomma il teatro era incredibilmente pieno….mamma mia quanti siamo!!!!

Devo dire che a parte la serata spensierata e l’atmosfera di casa, De Gregori ha cantato con voce ferma e squillante per quasi un’ora e mezza, un bella sorpresa! 

Ha iniziato il concerto con “La storia”…. ascoltando le sue canzoni mi sono accorta che ci sono tantissimi riferimenti all’America. Inoltre si era gia’ esibito a New York nel 2017 al The Town hall. Ha proseguito il concerto con qualche canzone più’ nuova ma non ha mancato certamente, Generale, La donna cannone, La leva calcistica della classe 68, terminando con Buonanotte fiorellino… infine, in seguito agli applausi incessanti del pubblico e’ riuscito e ha cantato Viva l’Italia, dedicato a tutti noi italiani in America!

Ho letto un articolo che in questi giorni De Gregori e’ stato ospite dell’Associazione dei Diplomatici qui a New York, in occasione di Change The World 2022, dove e’ intervenuto, ricordando il suo amore per la cultura statunitense e l’idea di libertà’ che da sempre persegue.

Dopo aver incontrato qualche conoscente, fatto due chiacchiere, siamo andati alla ricerca di qualcosa da mangiare e come sempre NY non ti tradisce mai, in ogni angolo e ad ogni ora potete trovare qualcosa di sfizioso e veloce da mangiare , abbiamo provato “Zoob Zib” un piccolo thai noodle bar, ottimo veloce ed economico!!!

Buonanotte!

Flaminia, New York 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.