Febbraio il mese più dolce dell’anno

Febbraio è il mese degli innamorati.

Noi che viviamo negli Stati Uniti però è dal giorno dopo Natale che viviamo immersi in cuori rossi, leccalecca a forma di cuori, cioccolatini a forma di cuori, ghirlande a forma di cuori, fiori e quanto altro possa smuovere i cuori e i sentimenti della persona amata.

Anzi no, a dire il vero, il bagno di dolcezza era iniziato anche prima, perchè già verso il 10 dicembre sfido chiunque a trovare nei negozi le decorazioni di Natale o i panettoni, rimpiazzati già sugli scaffali da un mondo tutto rosa e rosso.

Qui il business di Valentine Day è esagerato.

In Italia celebriamo San Valentino, negli Stati Uniti invece si è perso completamente l’aspetto religioso della giornata.

Valentine day è la seconda festa più “dolce” dell’anno.

Le vendite di dolci per il 14 febbraio sono superate solo da quelle per Halloween, che rimane saldamente in testa con Dolcetto e scherzetto!

Ma parlare di festa degli innamorati per Valentine day è assolutamente riduttivo, in quanto questa festa viene festeggiata non solo dalle coppie, ma ha assunto un significato più generale di festa dell’amicizia oppure serve per rinsaldare i rapporti tra colleghi, senza alcun risvolto romantico.

Basta aprire internet e digitare “Valentine day celebration in the workplace” che si viene inondati di idee su come celebrare il giorno di San Valentino sul posto di lavoro.

Un articolo a caso scritto da Deborah Galea dà questi suggerimenti ai dirigenti:

“[…] Sfortunatamente, uno scioccante 87% dei dipendenti non si sente coinvolto sul lavoro, quindi perché non usare San Valentino per riconoscere la tua squadra in modo divertente e che non possa essere frainteso come gesto romantico? Facendo sentire apprezzato il tuo team, puoi aumentare il coinvolgimento e la ricerca mostra che i dipendenti coinvolti sono più produttivi e meno propensi a cercare un nuovo lavoro […]

Ecco cinque modi in cui celebrare San Valentino può avere un impatto positivo sulla tua squadra:

  • Migliora il cameratismo: celebrare insieme e impegnarsi in attività congiunte può aumentare il morale del team, suscitare una sensazione di unione e far sentire i dipendenti più coinvolti.
  • Promuove l’apprezzamento: i dipendenti si sentono ricompensati e motivati ​​quando qualcuno fa uno sforzo extra per far loro sapere che sono apprezzati.
  • Aumenta la positività: le semplici attività di squadra, come decorare i biscotti e giocare a bingo, possono ridurre i livelli di stress, incoraggiare la creatività e, soprattutto, aumentare la positività sul posto di lavoro.
  • Incoraggia un ambiente coinvolto: celebrando San Valentino in modo inclusivo, le squadre possono promuovere un ambiente in cui le persone si sentono psicologicamente al sicuro.
  • Rallegra l’atmosfera: questo periodo dell’anno può essere particolarmente difficile per molte persone, poiché cade poco dopo il Blue Monday (il cosiddetto giorno più triste dell’anno). Organizzando alcune divertenti celebrazioni di San Valentino, puoi sollevare l’umore e diffondere un po’ di allegria.”

Nell’articolo l’autrice continua con suggerimenti pratici su come ottenere la coesione della squadra: si va dal decorare biscotti, all’offrire un buono massaggio agli impiegati.

Cosa ne pensate, siete d’accordo? Secondo voi decorare biscotti o giocare a Bingo, che se non lo sapete è una forma di Tombola, serve a rendere un ambiente di lavoro coeso?

Nella mia esperienza di lavoro non ho mai ricevuto “Valentini” da colleghi, né è successo a mio marito sul suo posto di lavoro che gli sia stato chiesto di organizzarne.

Certo questa è una versione “adulta” di come si celebra San Valentino qui negli Stati Uniti già dall’asilo, quando l’idea di amore romantico è totalmente e per for fortuna ancora lontano dalle menti dei bambini piccoli.

Se avete figli preparatevi a “Valentine day” in anticipo e mettetevi al lavoro, perchè ce n’è da fare.

Ve ne parlo nel mio articolo: Happy Valentine day in the USA

Buona lettura

Claudia Un’alessandrina in America

Posted in USA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.