Thanksgiving a New York City

Era un sogno che avevo da tempo; vivere la magia del Thanksgiving a New York City, seguire la parata di Macy’s e respirare l’aria di Natale vista in tanti film.

Il giorno del ringraziamento, è uno egli eventi più importanti e famosi degli Stati Uniti d’America. Si festeggia ogni anno nel quarto giovedì di novembre. Fu George Washington a istituirla nel 1789, fino ad allora veniva festeggiata senza particolari eventi a livello nazionale, festeggiamenti iniziati nel 1621, 440 anni fa!

È ricorrenza di origine cristiana, osservata negli Stati Uniti d’America e in Canada, un appuntamento importante per ringraziare Dio di quanto di buono avuto durante l’anno e per i profitti derivati dai raccolti.

Nel 1621 i pellegrini cristiani giunsero in USA e trovarono un territorio arido e difficile da coltivare, molti di loro morirono di fame e soltanto grazie all’aiuto dei Nativi Americani riuscirono ad apprendere le tecniche necessarie a coltivare i terreni e allevare gli animali, soprattutto i tacchini.

Pensando ai Nativi Americani, non posso non citare quello che è successo; un genocidio che ha visto la morte di un numero compreso tra 55 e 100 milioni di persone, un dato mai confermato ufficialmente.

Thanksgiving a New York

Ma torniamo alla nostra New York City, la città che più di tutte si è fatta conoscere per questa ricorrenza, grazie alla famosa Macy’s Parade, un’incredibile sfilata di carri mascherati, giganteschi palloni aerostatici, musica e balletti che echeggiano in tutta Manhattan.

Per me assistere all’evento è stato incredibile, fin dal giorno prima, quando nel tardo pomeriggio mi sono recato nei pressi di Central Park per assistere al gonfiaggio dei palloni giganti raffiguranti personaggi famosi e di fantasia.

Il giorno dopo, tutta la sixth Avenue è stata letteralmente presa d’assalto dai turisti e ovviamente dai newyorkesi.

Il Thanksgiving, apre le porte anche al famoso Black Friday, evento che da il via ai festeggiamenti natalizi e consente acquisti a prezzi scontati. Manhattan diventa il centro degli acquisti per migliaia di persone.

La parata inizia alle 9 dall’incrocio tra la 77th Street e Central Park West e prosegue fino a Columbus Circle percorrendo gran parte della Central Park West, successivamente gira sulla 6th Avenue per concludersi sulla 34th Street dove ha sede Macy’s.

Ogni anno oltre 2 milioni vi assistono, ma sono convinto che il questo 2021 il numero sarà ancora maggiore, considerando la riapertura ai turisti e il 400° anniversario dell’evento.

Per i dettagli della parata vi rimando al sito web della Macy’s Parade, ricco di informazioni e suggerimenti.

Altri consigli potete trovarli sulla pagina dedicata del mio blog raggiungibile cliccando qui

Se siete alla ricerca di un’ottima guida della città, non perdetevi “7giorni a New York City, passeggiando tra Street e Avenue

Roberto, Vegani in viaggio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.