Saranno Due! Almeno per me, forse.

Da quanto apprendo questi giorni, sembra che non potrò andare negli USA comunque vada. Questo perché probabilmente se Biden riaprirà le frontiere con l’Europa lo farà solo per i vaccinati.

Beh, direte voi, vaccinati?

Certo, mi vaccinerei, se potessi. Non sono assolutamente un NO-Vax e credo fermamente nel progresso. Sono convinto che per raggiungere la fine di questo incubo, chiamato Covid-19, dobbiamo vaccinarci pressoché tutti quanti, ma come qualcuno saprà, ad Aprile mi sono ammalato di Covid e ne sono uscito dopo circa un mese.

Dopo essere stato anche ricoverato una decina di giorni per un’importante insufficienza respiratoria che mi ha portato ad avere una polmonite alquanto fastidiosa. Per avere un ultimo tampone negativo ho dovuto aspettare il 20 Maggio 2021. Ho il Green Pass ora perché appunto guarito dalla malattia. Posso andare al ristorante, in Messico e nella sala al chiuso del bar vicino casa, ma non posso andare negli USA.

Non posso prenotare il vaccino perché devo essere guarito da almeno 3 mesi e pertanto la mia prenotazione sarebbe possibile solo dal 20 agosto. Mettiamo che riescano a farmi presto la prima dose poi dovrò fare la seconda? Anche se ho avuto il Covid? O basterà una dose? Biden mi farebbe entrare anche con una dose?

Prevedendo che avrebbero aperto con l’estate prenotai le ferie per la seconda metà di Settembre. Mettiamo che Joe riapra per i primi di Settembre. Io forse con una dose potrei partire, ma mia moglie non potrebbe perché non potrebbe fare neanche la prima.

Anche lei lo ha contratto nello stesso periodo, ma in forma più lieve, anche se poi anche lei per avere un tampone negativo ha dovuto aspettare un mese. Il giorno dopo a quel tampone negativo, ossia il 21 maggio 2021, è nato il mio primogenito Leonardo e pertanto per continuare ad allattarlo dal seno non può vaccinarsi, almeno così mi hanno detto. Quindi ricapitolando anche se riuscissi a vaccinarmi con una dose e mettiamo che questa basti per partire avrei comunque l’ostacolo della vaccinazione di mia moglie. Inoltre il bambino deve fare il passaporto. I tempi ci sono ancora. Pensavo di fare il versamento il 16 agosto e portare la pratica in polizia tra il 17 e il 18. Pure se dovesse metterci quindici giorni lo avrei per i primi di settembre. Sono tutte congetture, se Joe non apre le frontiere siamo tutti “fregati”, ma se le aprisse e noi (famiglia Arcuri) non fossimo pronti dovrei aspettare un altro anno.

Magari con mio figlio di un anno compiuto tutto questo sarà possibile in maniera più agevole. Certamente anche se ci riuscissimo quest’anno non andrei di certo a fare un Super OTR, mi limiterei ad andare ospite dal cugino di mia moglie, che vive vicino Washington DC. Vita americana di tutti i giorni e magari qualche visita a qualche posto carino lì vicino. Non per forza DC (visitata ben due volte).

Vediamo che succede nei prossimi giorni…

Se volete rimanere aggiornati sui video dei miei viaggi passati, potete seguire la mia pagina fb www.facebook.com/inostripazziviagginegliusa

Se invece volete leggere il mio libro su uno dei miei viaggi più riusciti potete acquistare il mio libro a questo link:

Poi se proprio vi è piaciuto tutto questo potete anche seguirmi su Instagram: alessandroarcuri77

Grazie dell’attenzione. A presto.

Alessandro, I Nostri Pazzi Viaggi Negli USA


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.