Matrimonio a Miami

Non e’ certo il miglior periodo per parlare di viaggi o cerimonie con tanti amici, ma magari tra voi c’e’ qualcuno che e’ interessato a sapere come funziona un matrimonio a Miami, o cosa bisogna fare per potersi sposare in Florida. Se poi siete particolarmente fortunati, vivete gia’ negli Stati Uniti e vi sara’ semplicissimo organizzarne uno, magari su una spiaggia del Golfo del Messico, o in una delle tante belle location di Miami, e magari celebrare le nozze in segreto, senza troppi fronzoli, solo voi due e il mare!

Ci sono alcune cose burocratiche che e’ bene sapere, ad esempio che non serve essere residenti, che e’ un matrimonio valido a tutti gli effetti, e che bisogna richiedere una licenza di matrimonio almeno tre giorni prima. Tutto il resto si puo’ organizzare tranquillamente a distanza. Tra gli aspetti pratici da non dimenticare, la Florida e’ molto, molto calda da aprile in poi. Se volete sposarvi in riva al mare tenete in considerazione il mese dell’anno, o almeno l’orario!

Inoltre, sempre piu’ spesso le coppie si sposano dopo avere gia’ avuto un figlio. Noi ad esempio siamo tra quelli! In questo caso, nel momento in cui dovrete far riconoscere il matrimonio celebrato a Miami presso lo Stato Italiano, ci saranno alcune accortezze in piu’ da seguire.

E se volete invece semplicemente rinnovare i voti? Facilissimo, in quel caso puo’ officiare chiunque, e vi basta solo una location. Questo e altro, e’ raccontato nel mio post Sposarsi a Miami.

Pronti a sognare?

Tiziana, ero Lucy Florida travel blog


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.