In giro per la capitale del Maryland

Quando ho incluso Annapolis nel mio on the road lungo la East Coast, non avevo idea di cosa aspettarmi. A dir la verità non sapevo nemmeno che fosse la capitale dello Stato del Maryland, di cui conoscevo solo Baltimora. Ed invece a metà strada proprio tra Baltimora e Washington DC ho scoperto una tappa molto interessante, Annapolis, che vale la pena di esser visitata.

Annapolis, con i suoi 33.000 abitanti si affaccia sulla scenografica Chesapeake Bay, non lontano dalla foce del fiume Severn e sembra essersi fermata nel tempo. Indietro nei secoli, quando ha vissuto eventi storici importanti, come la firma del Trattato di Parigi, nel breve periodo in cui è stata addirittura Capitale degli Stati Uniti. Lo sapevate?

E sapevate che si chiama Annapolis in onore della Principessa Anna, futura regina d’Inghilterra? Prima di questo nome ne erano stati testati molti altri quali Town at Proctor’s, Town at the Severn ed ancora Anne Arundel’s Towne. Si riferivano tutti ad un borgo inizialmente molto piccolo fondato nel 1649, da una piccola comunità puritana capitanata da William Stone, che dalla Virginia decise di spostarsi nei territori del Maryland alla ricerca di un luogo sicuro e protetto dalle inondazioni.

E ancora oggi, girellando per la Downtown si respira quella piacevole atmosfera di borgo marinaro, con casette coloniali colorate, accogliente e a misura d’uomo.

Bastano pochi passi per trovarsi al cospetto dell’imponente Maryland State House e per scoprire qua e là splendide dimore storiche del ‘700. E poi ancora varie statue commemorative di personaggi legati profondamente alla storia della città.

Per deliziare anche il palato non può mancare un salto alla Market House, per assaggiare la famosa crab cake del Maryland. Un pasto semplice, ideale per esser consumato su una panchina lungo il molo, ammirando la baia e le barchette riflesse nell’acqua.

E tra le attrazioni più interessanti e suggestive c’è anche l’Accademia Navale degli Stati Uniti, quasi interamente visitabile. Il museo della Marina racchiude tesori di secoli passati e tutta la storia della Marina.

Poco fuori Annapolis, c’è anche un’altra tappa imperdibile: il Maryland World War II Memorial, situato in una posizione strategica per godere di un panorama mozzafiato sulla baia.

Tutte queste bellezze le trovate approfondite nell’articolo “Cosa vedere ad Annapolis, Maryland”.

Simona – Usa la Valigia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.