8 years and still counting

L’altro giorno stavo scorrendo i post che ho scritto sul blog per decidere cosa proporvi questo mese. Ad un certo punto mi salta all’occhio il titolo di un post che neanche ricordavo più di aver scritto: 2 anni da expat… 

Mi sono fermata un attimo a pensare è ho realizzato che la prossima settimana gli anni invece diventano 8. Mi sembra quasi impossibile, mi sembra ieri essere salita su quell’aereo per venire qui

È ancora così, se guardo indietro quelle preoccupazioni si sono fatte sempre più grandi e poi ci sono stati altri fatti tristi (tra i più tristi mai avuti e vissuti in lontananza), ma il tempo continua a scorrere veloce. Le giornate sono sempre piene e nuovi progetti ogni tanto si affacciano quando uno non se lo aspetta.

“le giornate (a parte queste ultime settimane con le incombenti preoccupazioni che arrivano da oltre oceano) scorrono veloci e serene. Alle volte anche troppo veloci.”

Sono successe tantissime cose belle e brutte, ma mi sembra che mai la mia vita sia corsa cosí veloce come in questi anni in USA. Dove per altro la percezione quotidiana è di una vita sí piena, ma più tranquilla con ritmi più vivibili e sostenibili.

Da che ho riscoperto quel post continuo a chiedermi se è solo un naturale processo all’invecchiare al maturare, o se in realtà  è legato a come sia cambiata la mia vita in questi anni. Di come sia cambiata io che per certi versi mi sento sempre la stessa e per altri non mi sono mai sentita così lontana da come ero allora.

Forse appunto succede a tutti, ma per me rimane impossibile scollegare questi cambiamenti con il fatto che abbiano iniziato a prendere forma proprio quando sono venuta qui.

Diventa impossibile non dividere la mia vita con prima e un dopo. Un prima che per certi versi continua in un mondo un po’ parallelo e un dopo che non ha un passato ma ogni giorno costruisce il futuro.

Questi anni sono passati così in fretta che da “2 anni da expat…” questo post potrebbe intitolarsi invece 8 anni da expat… il prossimo invece come sarà? 10, 15 … anni? 

Valentina, Parole Sparse


3 risposte a "8 years and still counting"

  1. Per me invece sono 17, faccio perfino fatica a scriverlo perché non ci credo…5 vissuti in Texas e il resto qui in Illinois. Letteralmente volati!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.