I basements delle case americane

Circa il 42% delle case statunitensi è dotato del basement, ossia lo scantinato, che è molto più comune nel Midwest e nel Northeast rispetto all’ovest e al sud.

Nelle zone degli Stati Uniti dove nevica, le fondamenta delle case devono essere costruite nel terreno sulla linea del gelo, che si trova sotto il livello del suolo per evitare il congelamento e la rottura dei tubi.

Nei climi più freddi degli Stati del nord, la linea del gelo è di diversi piedi sotto la superficie e poiché le fondamenta devono essere scavate comunque, si sfrutta questo spazio sotto la casa in modo da creare gli scantinati.

Nelle zone dove non nevica, la linea del gelo è a livello del suolo e quindi la casa può essere costruita su una fondazione a terra.

Il principale colpevole della maggior parte degli scantinati mancanti nel sud è anche il tipo di suolo.

Gli stati che hanno molte zone paludose o zone umide, così come quelli con quantità significative di costa, hanno semplicemente troppa acqua nel terreno per rendere fattibile la maggior parte degli scantinati.

Quando la falda acquifera è a meno di un metro sotto terra, come nel sud della Florida, gli otto o più piedi di profondità necessari per un seminterrato, non sono assolutamente possibili.

Anche in climi più asciutti però, la composizione argillosa nel terreno può rendere gli scantinati impraticabili o addirittura pericolosi.

Quando negli Stati Uniti l’industrializzazione prese piede negli anni ’50, divenne molto più facile scavare strutture sotterranee, rendendo il seminterrato un concetto molto più accessibile.

Gli scantinati erano originariamente concepiti come deposito per acqua, vino e cibo.

Essendo spazi sotterranei, erano tradizionalmente luoghi umidi e ammuffiti, ma tuttavia con i progressi della tecnologia, la deumidificazione di questi spazi è diventata sempre più semplice.

Sono ottimi posti per ripararsi da brutte tempeste, terremoti e uragani, per rifugiarsi da adolescenti con gli amici, sotto il controllo dei genitori ma allo stesso tempo indipendenti da loro.

Da adulti sono ottimi posti da usare come magazzino.

Sabrina, Dodo e Mimi alla scoperta dell’America


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.