Chena hot spring resort, Alaska

In quasi 4 anni che viviamo un Alaska, non abbiamo mai avuto l’occasione di far visita al Chena hot springs o soggiornare nel loro resort, o meglio siamo sempre stati titubanti nell’andare perché avendo un bambino di 4 anni non sarebbe potuto entrare nella hot springs (minimo di eta’ consentita e’ di 18 anni).

Ma dopo passato il lockdown, visto lo stress di un prossimo trasferimento, viste le molteplici offerte e sconti per i residenti per la mancanza di turisti, e visto che ne avevamo bisogno abbiamo deciso di passare il lungo weekend del 4 luglio al Resort.

Facendo un paio di ricerche nel loro sito, abbiamo visto che non c’era solo la hot tub come attrazione, ma anche una  serie di svariate attività adatte a tutta la famiglia ed anche una piscina interna riscaldata senza limite d’eta’.

Il resort si trova a circa un’ora e mezza da Fairbanks e per arrivarci c’e’ un’unica strada la Chena hot spring road che finisce proprio sul resort, non ci si perde di sicuro.

La strada ha solo una corsia per direzione di marcia e a parte un po’ di case qui e li’ nell’intero tragitto si e’ letteralmente sommersi nella natura tra i boschi e qualche scorcio del fiume Chena dove si possono ammirare le alci che si rinfrescano in riva.

Il Chena hot spring resorts ha diverse strutture: le camere, il front desk e la prenotazioni per le attività, la hot springs e la vasca interna, il ristorante le piazzole con le varie cabin e le piazzole per il campeggio per tende e camper, ma sono tutte vicine tra loro.

 La Hot spring e’ all’esterno ed circondata da una vista sui colli molto rilassante ed e’ aperta tutto l’anno. Immaginatevi in inverno di immergervi in uno scenario tutto ricoperto di neve con temperature esterne che arrivano anche a -30 gradi, un’esperienza sicuramente unica!

Per i piu’ piccoli e non, c’e’ la piscina interna riscaldata ed anche due vasche idromassaggio.

L’ingresso alle vasche e’ compreso nel prezzo del soggiorno al resort, ma si può anche accedere giornalmente pagando solo l’ingresso di turno.

Altre attività

Il Chena hot spring resort e’ aperto tutto l’anno e le attività dipendono a seconda della stagione in cui arrivate.

Queste sono le attivita’ estive:

E queste quelle invernali:

Nella nostra permanenza noi abbiamo visitato l’aurora ice museum, un museo tutto internamente costruito di ghiaccio con al suo interno un bar dove si può sorseggiare un Martini in un bicchiere ovviamente di ghiaccio.  

La guida ci ha detto che e’ anche possibile trascorrere la notte al suo interno e dormire in una delle camere con i letti di ghiaccio (ti forniscono tutto il necessario tra cui coperte in pelle di alce) ma ci ha anche riferito che nessuno e’ ancor riuscito a rimanere per tutta la notte!

Un’altra delle attività che abbiamo fatto e’ stata il giro guidato sul Vikings AWD adventure, che ci ha portati sulla punta del Charlie Dome, uno dei colli che circondano il resort con una vista mozzafiato. Nello stesso colle, durante i mesi invernali invece il tour e’ dedicato alla aurora boreale, dove sulla cima si possono ammirare le bellissime Northern lights.

Questa sicuramente e’ stata un’esperienza unica, consigliatissima da fare se si e’ nei pressi di Fairbanks. Sia noi che il bimbo ci siamo divertiti tantissimo e rilassati altrettanto.

Oltre alle attività del resort ci sono molteplici sentieri dove si può camminare, c’e’ una piccola fattoria ed un percorso molto interessante sullo sfruttamento dell’energia rinnovabile.

Francesca, Il sole di mezzanotte, la mia vita in Alaska

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.