Le sculture di ghiaccio di Fairbanks, Alaska

Se siete in visita a Fairbanks tra febbraio e marzo non potete che non fermarvi al Tanana Valley State Fairgrounds ad ammirare le opere d’arte del campionato internazionale di sculture di ghiaccio.

E’ la gara piu’ grande nel suo genere, dove piu’ di 100 artisti da tutto il mondo arrivano per partecipare a questo evento per creare opere d’arte meravigliose, e dove turisti da ogni parte del globo vengono ad ammirarle.

Ora vi spiego come si svolge.

Il campionato viene diviso in 3 gare di premiazione distinte, di fatto si possono vedere sculture di ghiaccio di dimensioni diverse, e questo in base a quanti blocchi di ghiaccio vengono usati. 

Un blocco di ghiaccio ha una dimensione di circa di 183×122×92 cm ed ha un peso di circa 800 kg. Questi blocchi vengono tagliati ed estratti da laghetti ghiacciati che si trovano nei pressi di Fairbanks e sono anche i piu’ favoriti dagli artisti per il loro spessore, limpidezza e la mancanza quasi totale di organismi nell’acqua.

Ma tornando al campionato….

Le tre premiazioni sono divise per:

  • sculture a blocco singolo, dove, solo un artista scolpisce un blocco di ghiaccio in un tempo massimo di 48 ore.
  • A blocco doppio, dove due artisti scolpiscono due blocchi di ghiaccio in un massimo di 72 ore
  • Ed infine la premiazione piu’ maestosa quelle delle sculture a blocco multiplo, dove 4 artisti lavorano 9 blocchi di ghiaccio con un massimo di tempo di 132 ore.

Oltre alla gara, poi, altri scultori si prestano a realizzare, per i piu’ piccoli, ma anche non, un vero e propio parco divertimenti con scivoli, girelli ed altri giochi da tavolo come dama e ping pong… tutto, ovviamente, realizzato di ghiaccio.

Il parco dove si svogle questo evento e’ aperto dalle 10 del mattino alle 10 di sera e con il biglietto acquistato in giornata, si ha la possibilita’ di poter rientrare, nello stesso giorno, anche la sera e poter ammirare il tutto sotto un’atmosfera di luci e colori che cambiano in continuazione. Da non perdere!

L’unico lato negativo e’ che poi, non appena le temperature si alzano ed il sole inizia a scaldare, tutta la fatica e la “corsa” di questi artisti, si trasforma in una grossa pozzanghera d’acqua, ed a noi rimane solo che aspettare di vedere le nuove creazioni della prossima gara.

Quest’anno, un team di artisti in gara per i blocchi multipli, ha realizzato una scultura dedicata alla famosa star del basket Kobe Bryant, mancato recentemente, insieme a sua figlia, in un tragico incidente.  

Le foto di questo post solo foto che ho scattato nella competizione di quest’anno (2020) e spero vi siano piaciute.

Francesca, Il sole di mezzanotte, la mia vita in Alaska

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.