Come si cambia negli Stati Uniti

Come tanti che si trasferiscono in una nuova nazione, è inevitabile assimilare alcune usanze del posto. I 50 Stati per alcuni versi possono essere paragonati all’Europa, dove ogni nazione ha usi e costumi differenti. Che poi sappiamo benissimo, già tra Nord e Sud Italia le cose possono essere completamente differenti!

Vivo a Miami da 8 anni e questa città non ha niente a che vedere con gli Stati Uniti, anche se alcune abitudini sono tipicamente nordamericane, come ad esempio gli orari della cena. Miami e’ completamente latina, e se fino ad una decina di anni fa si trovavano per la stragrande maggioranza cubani, ora i venezuelani iniziano ad essere altrettanto numerosi – e i cubani si sentono invasi! Ci potete credere? Ma ve ne parlerò in un altro post. Quello che oggi volevo raccontarvi sono alcune delle mie nuove abitudini, che in Italia non mi appartenevano nemmeno lontanamente e che invece qui sono diventate parte del mio modo di essere. Come, appunto, cenare alle 7.

La cultura del luogo influenza tantissimo le proprie abitudini, che poi e’ un aspetto importante del processo di integrazione. Tra l’altro confrontandomi con amiche che vivono in California ho capito che in quello Stato – e in generale nella costa ovest degli USA – c’e’ una cultura anni luce lontana da quella della Florida. Qui pero’ parlo di cose molto più generali, in cui credo chiunque viva in America possa riconoscersi.

Volete saperne di più? Continua a leggere: 10 motivi per cui sono diventata americana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: