Customer service

“Come in ogni angolo di mondo anche qui é inevitabile che prima o poi si abbia a che fare con i customer service dei vari negozi, ristoranti, fornitori di servizi… Mentre in Italia é piacevole quanto essere assunti per prendere il posto dell’omino meccanico che usano nei crash test, qui generalmente é un’esperienza che lascia piacevolmente stupiti.”

Una delle piacevoli scoperte una volta trasferitami qui in USA sono stati i customer service. Negozi, ristoranti hanno tutti una particolare cura verso il cliente. Anche quando ho iniziato a lavorare, uno degli aspetti a cui hanno sempre tenuto tantissimo e’ che si abbia una cura estrema per gli studenti, che nel nostro caso sono i nostri clienti.

Alle volte da cliente è necessario rivolgersi agli appositi servizi tramite linee telefoniche dedicate o mail. Sicuramente ci saranno anche qui eccezioni, ma da questi servizi ho sempre avuto un riscontro positivo. Ma quello che si vede è l’attenzione per il cliente fin dal momento che entra nel negozio, ufficio o ristorante. 

Nel post vi racconto un paio di episodi che mi sono capitati poco dopo essere arrivata, da allora la lista si è allungata di parecchio. Anche se ormai è una cosa che magari uno si aspetta di ricevere è sempre una piacevole conferma quando capitano piccoli episodi come quelli raccontati. 

L’importante per avere un riscontro positivo con i customer care è mantenere la calma – tono deciso e fermo sì, ma non urlare – e rimanere sempre educati. Se vedono che si sta andando in escandescenze di solito cercano di “liberarsi”il piú possibile dalla situazione che si sta creando. Se invece vedono un cliente scontento, ma calmo di solito si attivano maggiormente per risolvere il vostro problema.

Poi se lo dico io che ho fama di essere particolarmente rompiscatole…. ehmmmm pignola su queste cose c’è da crederci…

A questo link trovate il racconto delle mie prime esperienze con i customer service americani.

Valentina, Parole Sparse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: